WorldCat Identities

Emmer, Michele

Overview
Works: 146 works in 530 publications in 3 languages and 9,976 library holdings
Genres: Conference papers and proceedings  Biography  Art  Documentary films  Catalogs  History  Popular works 
Roles: Editor, Author, Director, Writer of accompanying material
Classifications: N72.M3, 769.92
Publication Timeline
.
Most widely held works by Michele Emmer
The fantastic world of M.C. Escher( Visual )

7 editions published between 1980 and 2006 in English and held by 812 WorldCat member libraries worldwide

In this overview of the life and work of M.C. Escher, examples of his incredibly detailed prints are shown and analyzed with particular attention to his use of symmetry and geometrical figures. Patterns in the Italian countryside and mosaic tiles from Spain were two major influences in the printmaker's work, as was the work of mathematicians specializing in "impossible objects" which could be drawn, but not created in three dimensional space. Escher incorporated all of these elements to create a fantastic world described as an encounter between imagination and the culture of mathematics and science
The Visual mind : art and mathematics( Book )

21 editions published between 1993 and 1995 in English and Undetermined and held by 722 WorldCat member libraries worldwide

The visual mind II by Michele Emmer( Book )

18 editions published between 2005 and 2006 in English and Undetermined and held by 559 WorldCat member libraries worldwide

"This collection of essays by artists and mathematicians continues the discussion of the connections between art and mathematics begun in the widely read first volume of The Visual Mind in 1993"--Jacket
M.C. Escher's legacy : a centennial celebration : collection of articles coming from the M.C. Escher Centennial Conference, Rome, 1998 by Doris Schattschneider( Book )

28 editions published between 2002 and 2005 in English and German and held by 463 WorldCat member libraries worldwide

"The CD-ROM is an extension of the book. It contains color versions of many of the art works that are shown in the book in black and white, as well as additional work by the artists. It gives vignettes of the conference ... animations, short videos, and interactive puzzles."--Page vii
Mathematics and culture I by Michele Emmer( Book )

19 editions published between 2004 and 2012 in English and held by 412 WorldCat member libraries worldwide

Mathematics, art, technology, and cinema( Book )

11 editions published in 2003 in English and held by 208 WorldCat member libraries worldwide

Mathland : from flatland to hypersurfaces by Michele Emmer( Book )

9 editions published in 2004 in English and German and held by 147 WorldCat member libraries worldwide

"Space "mutates" and is strictly dependent on our scientific concepts. The mutation of these concepts is important because even architecture mutates over time, changing with the various periods and variations in the tools that allow its realization. We can be certain of some of these relationships between the scientific concepts of space and architecture, the relationship between perspective, the architecture of Humanism and the Ptolemaic universe, or that of Cartesian space, of the Mongean projection system and the progressive birth of an architecture that was first a perspective and then more abstract and analytical. But what is happening today? Because if the concept of space has been mutated (and how!) and if the computer technology of this mutation is an agent to at least two or three different powers, then we are in a field of research as rich as it is difficult. We begin to understand the laws and see several possibilities. We are in a "topological" concept of space (we are not interested in the construction of geometric "absolutes" but in systems of families and possible relationships between forms) and are also working to create form in architecture and make spaces actually explorable in more dimensions than just the Cartesian ones."--BOOK JACKET
Mathematics and culture II : visual perfection : mathematics and creativity by Michele Emmer( Book )

18 editions published in 2005 in English and held by 138 WorldCat member libraries worldwide

"This volume, published only in English in the series "Mathematics and Culture", stresses the strong links between mathematics, culture and creativity in architecture, contemporary art, geometry, computer graphics, literature, theatre and cinema. The book is written not only for mathematicians but for all the people who have an interest in the various aspects of culture, both scientific and literary, with a special emphasis on the visual aspects."--Jacket
Imagine math : between culture and mathematics( Book )

2 editions published in 2012 in English and held by 98 WorldCat member libraries worldwide

Annotation
Mathematics and culture V( Book )

11 editions published between 2006 and 2007 in English and held by 87 WorldCat member libraries worldwide

This volume of the "Mathematics and Culture" series is dedicated to Italian artist Armando Pizzicato. The work of Pollock is also discussed, thanks to the collaboration of the Venice Guggenheim Collection. Mathematics creates beauty in architecture, from topology to the projects of Gehry and Piano to the muqarnas of Islam. The fourth dimension is made visible in these pages
Mathematics and culture IV( Book )

10 editions published between 2004 and 2007 in English and held by 79 WorldCat member libraries worldwide

Mathematics and culture VI by Michele Emmer( Book )

22 editions published between 2006 and 2009 in Italian and English and held by 78 WorldCat member libraries worldwide

La collana Matematica e cultura, attraverso un cammino iniziato dieci anni fa, in modo sempre nuovo, sorprendente e affascinante prova a descrivere influenze e legami esistenti tra il mondo della matematica e quello dell{u2019}aeronautica, della medicina, della biologia, ma anche dell{u2019}arte, del cinema, del teatro, della letteratura o della storia: "Non poteva mancare un omaggio a Mario Merz seguendo i suoi numeri di Fibonacci verso l{u2019}infinito. E il cinema, quello di Davide Ferrario che riprende quel filo, quei numeri che volano su Torino. E il film sull{u2019}assioma delle parallele, un film veneziano. E le storie dei matematici, le storie incredibili, quelle di Evariste Galois, a fumetti, certo, come è divenuta tradizione a Venezia, e quella di Vincent Doeblin, figlio matematico di Alfred, lo scrittore. La matematica e la narrazione, il teatro. E l{u2019}arte, con l{u2019}astrazione, l{u2019}astrattismo, Mondrian e Kandinsky e Malevich e El Lissitsky, e Bruno Munari, il grande sognatore di forme. E la matematica, l{u2019}utilità irragionevole della matematica nella medicina, nei motori di ricerca, nello studio dei comportamenti di coppia. E il viaggio, il Milione di Marco Polo, lontano da Venezia, dove sempre si ritorna. Magari mascherati, con le maschere che nascono nella laguna. La loro storia è anche raccontata in questo libro, insieme al sogno dei matematici che vogliono fare volare un aereo, leggero, intorno al mondo solo con l{u2019}energia del sole. E il vino, per ricordare e dimenticare, il vino caotico che abbiamo potuto bere. Quello no, un bicchiere di vino, un libro non ve lo può dare, ma il resto sì. O forse sì, basterà battere le ali di una farfalla {u2026}" Michele Emmer
Mathknow : mathematics, applied sciences and real life by Michele Emmer( Book )

14 editions published in 2009 in English and held by 62 WorldCat member libraries worldwide

The continuous development and growth of its many branches, both classical and modern, permeates and fertilizes all aspects of applied science and technology, and so has a vital impact on our modern society. This book focus on these aspects
Imagine math 2 : between culture and mathematics by Michele Emmer( Book )

24 editions published between 2012 and 2015 in English and Undetermined and held by 48 WorldCat member libraries worldwide

Imagine mathematics, imagine with the help of mathematics, imagine new worlds, new geometries, new forms. The new volume in the series Imagine Math is intended to contribute to grasping how much that is interesting and new is happening in the relationships between mathematics, imagination and culture. The present book begins with the connections between mathematics, numbers, poetry and music, with the latest opera by Italian composer Claudio Ambrosini. Literature and narrative also play an important role here. There is cinema too, with the erotic mathematics films by Edward Frenkel, and the new short Arithmtique by Munari and Rovazzani. The section on applications of mathematics features a study of ants, as well as the refined forms and surfaces generated by algorithms used in the performances by Adrien Mondot and Claire Bardainne. Last but not least, in honour of the hundredth anniversary of his birth, a mathematical, literary and theatrical homage to Alan Turing, one of the outstanding figures of the twentieth century. -- [Source inconnue]
Matematica e cultura 2007 by Michele Emmer( Book )

21 editions published between 2007 and 2014 in Italian and English and held by 33 WorldCat member libraries worldwide

Tutto facevano senza conoscenza, finché io insegnai loro a distinguere il sorgere e il tramontare degli astri, e il numero" . Eschilo "Prometeo incatenato". Così inizia il testo di Massimo Cacciari. Si parla di teatro anche se nella pagina non si può raccontare l'indimenticabile spettacolo di Bustric. E di arte, e di arti applicate, come la struttura geometrica e il significato spirituale del giardino Zen del Ryoanji a Kyoto. E di bolle di sapone, che non mancano quasi mai agli incontri veneziani, bolle Quattro dimensioni e bolle gigantesche che servono da modella alla piscina olimpica di Bejing E si parla di infinito, di tanti infiniti, sino a viaggiare nell'"Ignoto spazio profondo", titolo del film di Werner Herzog proiettato a Venezia. Di musica, di simulazioni al computer di suoni ed immagini e delle creazioni dell'artista Paolo Barlusconi Dopo dieci anni, quella che sembrava una idea improvvisata, senza un grande futuro, e' divenuta una occasione di interesse e fascinazione, che continuerà finché ci sarà qualcuno che ne sarà ancora sedotto
Matematica e cultura 2005 by Michele Emmer( Book )

14 editions published in 2005 in Italian and English and held by 29 WorldCat member libraries worldwide

Annotation Questo volume h dedicato all'artista Armando Pizzinato. E si parla di arte; oltre che di Pizzinato, di Pollock, grazie alla collaborazione della Guggenheim Collection di Venezia. E si parla di architettura, dalla topologia ai progetti di Ghery e di Renzo Piano. E di modelli matematici per la lotta contro il cancro, contro l'AIDS. Di come la matematica pur aiutare a prevenire e intervenire. E si parla di matematica della guerra e di come la matematica possa aiutare a proteggere l'ambiente. Nel gennaio 2005, scrivendo queste parole, diventa di grande e drammatica attualit l'utilizzo dei modelli matematici per la meteorologia. Prevedere per salvare. Non poteva mancare Venezia. Il vetro, le murrine, grazie alla fantastica collezione di Giovanni Sarpellon. E di quarta dimensione, di rendere visibile l'invisibile. E alla fine, un poco di magia, grazie a Bustric. E di tante altre cose, non dimenticando l'omaggio ed il ricordo a un grande matematico: H.S.M. 'Donald' Coxeter
Imagine math 3 : between culture and mathematics by Michele Emmer( Book )

11 editions published between 2015 and 2016 in English and held by 23 WorldCat member libraries worldwide

Matematica e cultura 2011 by Michele Emmer( )

12 editions published in 2011 in Italian and held by 22 WorldCat member libraries worldwide

Raccoglie gli articoli presentati al convegno di Matematica e cultura del marzo 2010. Picasso che dialoga con Luciano Emmer è l'immagine simbolo di Matematica e cultura 2011. Un omaggio al grande artista spagnolo e un ricordo del regista italiano che ha partecipato diverse volte agli incontri veneziani. E quelle immagini indimenticabili di Picasso a torso nudo che affresca una grande parete, e i suoi segni cancellati per un banale errore umano e rimasti solo sulla pellicola. Di arte, di arte contemporanea, di arte antica si parla. Di Venezia, di quel grande capolavoro che è la basilica di San Marco, e dei mosaici dimenticati del suo pavimento. Ne scrivono Ettore Vio che della basilica è il Proto, e Luigi Fregonese che ne ha portato a termine, con altri, il rilievo tridimensionale. Un lavoro di 20 anni! E di teatro, di matematica e cucina, non tralasciando le tante applicazioni della matematica. Con un occhio particolare alla letteratura di Neal Stephenson e al suono delle maree. Non potevano mancare le bolle di sapone e i fantastici progetti architettonici basati su lamine di sapone computerizzate di Tobias Walliser. Né manca la geometria delle gondole e i rapporti tra spazio matematico e teologia. Matematica, Venezia, cultura, un incontro che continua a stupire, anno dopo anno, rinnovandosi sempre. Pur restando in continuità con gli eventi passati. Matematica e cultura 2011. Un omaggio al grande artista spagnolo e un ricordo del regista italiano che ha partecipato diverse volte agli incontri veneziani. E quelle immagini indimenticabili di Picasso a torso nudo che affresca una grande parete, e i suoi segni cancellati per un banale errore umano e rimasti solo sulla pellicola. Di arte, di arte contemporanea, di arte antica si parla. Di Venezia, di quel grande capolavoro che è la basilica di San Marco, e dei mosaici dimenticati del suo pavimento. Ne scrivono Ettore Vio che della basilica è il Proto, e Luigi Fregonese che ne ha portato a termine, con altri, il rilievo tridimensionale. Un lavoro di 20 anni! E di teatro, di matematica e cucina, non tralasciando le tante applicazioni della matematica. Con un occhio particolare alla letteratura di Neal Stephenson e al suono delle maree. Non potevano mancare le bolle di sapone e i fantastici progetti architettonici basati su lamine di sapone computerizzate di Tobias Walliser. Né manca la geometria delle gondole e i rapporti tra spazio matematico e teologia. Matematica, Venezia, cultura, un incontro che continua a stupire, anno dopo anno, rinnovandosi sempre. Pur restando in continuità con gli eventi passati
Matematica e cultura 2008 by Michele Emmer( Book )

18 editions published in 2008 in Italian and English and held by 17 WorldCat member libraries worldwide

Matematica e cultura, binomio sorprendente? Potrebbe sembrare ma da qualche anno si sono aperti dei grandi ponti tra le a oedue culturea . A Venezia, cittaa (TM) di ponti e di culture, si parla da oramai dieci anni di cultura e di matematica, si parla di arte, architettura, cinema, letteratura, ambiente, filosofia, di bolle di sapone, di Corto Maltese ed Hugo Pratt, delle investigazioni criminali. In questo nuovo libro, il decimo della serie iniziata a Venezia con gli incontri a oeMatematica e culturaa che tanti hanno cercato di imitare, si parla di tutto questo e tra gli altri ne scrivono Simon Singh (autore del best seller a oeLa (TM)ultimo teorema di Fermata), alla sua terza presenza a Venezia, e Siobhan Roberts (autrice di a oeIl re dello spazio infinito. Storia della (TM)uomo che salvA la geometriaa). Venezia ponte tra la matematica e la cultura
Matematica e cultura 2010 by Michele Emmer( Book )

9 editions published in 2010 in Italian and held by 10 WorldCat member libraries worldwide

Il colonnello Yorke (John Wayne) torna da una missione contro gli Apache (alla frontiera tra USA e Messico) e incontra il generale inviato a parlare con lui. "Mi dispiace Kirby, vostro figlio bocciato in matematica a West Point, lo hanno allontanato dall{u2019}Accademia Militare". Dialogo delle scene iniziali del film Rio Grande di John Ford, 1950. Morale: neppure nei territori di frontiera in lotta con gli Apache si possono trascurare gli studi di matematica! Di cinema, ma anche di letteratura, del grande amore di Stendhal per la matematica, si parla. E della geometria visionaria dei vestiti di Capucci, dei legami con l{u2019}arte contemporanea e i numeri. Con un omaggio a quella singolare figura di intellettuale che fu Pavel Florensky, prete ortodosso, matematico, fondatore della scuola di Design di Mosca con Kandinsky. Riflessioni sul tema di matematica e religione, di cui molto si parla a sproposito. E poi musica e di danza, delle dune del deserto e della ricostruzione virtuale di affreschi del Mantegna distrutti durante la seconda guerra mondiale a Padova. Per finire con i grandi effetti speciale del cinema, da King Kong al Signore degli anelli, fino al recentissimo Avatar in cui ha lavorato il matematico Luca Fascione. Tanti temi, un grande legame culturale: la matematica. Perché della matematica non si può fare a meno!
 
moreShow More Titles
fewerShow Fewer Titles
Audience Level
0
Audience Level
1
  Kids General Special  
Audience level: 0.38 (from 0.07 for The visual ... to 0.70 for Mathematic ...)

The Visual mind : art and mathematics
Alternative Names
Emmer, M.

Emmer, M. 1945-

Emmer, M. (Michele)

Emmer, Michele

Languages
English (212)

Italian (81)

German (3)

Covers
The Visual mind : art and mathematicsThe visual mind IIM.C. Escher's legacy : a centennial celebration : collection of articles coming from the M.C. Escher Centennial Conference, Rome, 1998Mathematics and culture IMathematics, art, technology, and cinemaMathland : from flatland to hypersurfacesMathematics and culture II : visual perfection : mathematics and creativityMathematics and culture V