passa ai contenuti
Call me Brooklyn Anteprima di questo documento
ChiudiAnteprima di questo documento

Call me Brooklyn

Autore: Eduardo Lago; Ernesto Mestre-Reed
Editore: Champaign : Dalkey Archive Press, 2013.
Serie: Spanish literature series.
Edizione/Formato:   book_printbook : Fiction : English : First editionVedi tutte le edizioni e i formati
Banca dati:WorldCat
Sommario:
Through an ingenious structure that jumps from narrator to narrator and spans decades, Call Me Brooklyn follows the life of Gal Ackerman, a Spanish orphan adopted during the Spanish Civil War and raised in Brooklyn, NY. Moving from the secret tunnels that shelter the forgotten residents of Manhattan to the studio where Mark Rothko put an end to his life, from the jazz clubs frequented by Thomas Pynchon to the bar in  Per saperne di più…
In fase di caricamento della copia online di questo documento… In fase di caricamento della copia online di questo documento…

Trova una copia in biblioteca

In fase di recupero della sede e disponibilità di questo documento… In fase di recupero della sede e disponibilità di questo documento…

WorldCat

Trovalo in biblioteca a livello globale
Biblioteche nel mondo che possiedono questo documento

Dettagli

Genere/forma: Miscellaneous fiction
Fiction
Friendship
Tipo materiale: Fiction
Tipo documento: Book
Tutti gli autori / Collaboratori: Eduardo Lago; Ernesto Mestre-Reed
ISBN: 9781564788603 1564788601
Numero OCLC: 849822510
Note: "Originally published as Llamame Brooklyn by Ediciones Destino, Barcelona, in 2006."
"A novel"--Cover.
Descrizione: 364 pages ; 22 cm.
Titolo della serie: Spanish literature series.
Altri titoli: Lámame Brooklyn.
Responsabilità: Eduardo Lago ; translated by Ernesto Mestre-Reed.

Abstract:

Through an ingenious structure that jumps from narrator to narrator and spans decades, Call Me Brooklyn follows the life of Gal Ackerman, a Spanish orphan adopted during the Spanish Civil War and raised in Brooklyn, NY. Moving from the secret tunnels that shelter the forgotten residents of Manhattan to the studio where Mark Rothko put an end to his life, from the jazz clubs frequented by Thomas Pynchon to the bar in Madrid where we learn the truth about Ackerman's past, Call Me Brooklyn draws upon a rich tradition that includes Nabokov's Pale Fire, Bellow's Humbolt's Gift, and the novels of Felipe Alfau--a hymn to mystery and to the power of fiction.
In fase di recupero di note su questo documento In fase di recupero di note su questo documento

Commenti

Commenti degli utenti

Etichette

Diventa il primo.

Documenti simili

Soggetti correlati:(2)

Conferma questa richiesta

Potresti aver già richiesto questo documento. Seleziona OK se si vuole procedere comunque con questa richiesta.

Chiudi finestra

Per favore entra in WorldCat 

Non hai un account? Puoi facilmente crearne uno gratuito.