Le regole non scritte delle relazioni sociali (Book, 2014) [WorldCat.org]
skip to content
Le regole non scritte delle relazioni sociali Preview this item
ClosePreview this item
Checking...

Le regole non scritte delle relazioni sociali

Author: Temple Grandin; Enza Crivelli; Sean Barron
Publisher: [Crema] : Uovonero, 2014.
Series: I raggi, 5
Edition/Format:   Print book : Italian
Summary:
Le relazioni sociali si basano su una fitta rete di regole non scritte che la maggior parte delle persone apprende spontaneamente fin dai primi mesi di vita. Questo non avviene però nelle persone con disturbi dello spettro autistico, che spesso hanno bisogno di impararle attraverso lo studio, esattamente come si fa con una materia scolastica. In questo libro la più famosa persona autistica del mondo, Temple  Read more...
Rating:

(not yet rated) 0 with reviews - Be the first.

Subjects
More like this

Find a copy in the library

&AllPage.SpinnerRetrieving; Finding libraries that hold this item...

Details

Document Type: Book
All Authors / Contributors: Temple Grandin; Enza Crivelli; Sean Barron
ISBN: 9788896918272 8896918278
OCLC Number: 908702070
Notes: Originaltitel: The unwritten rules of social relationships.
Description: XIII, 384 Seiten ; 21 cm.
Series Title: I raggi, 5
Responsibility: Temple Grandin, Sean Barron ; a cura di Veronica Zysk ; edizione italiana a cura di Enza Crivelli.

Abstract:

Le relazioni sociali si basano su una fitta rete di regole non scritte che la maggior parte delle persone apprende spontaneamente fin dai primi mesi di vita. Questo non avviene però nelle persone con disturbi dello spettro autistico, che spesso hanno bisogno di impararle attraverso lo studio, esattamente come si fa con una materia scolastica. In questo libro la più famosa persona autistica del mondo, Temple Grandin (nota anche al grande pubblico dopo il film biografico del 2010 con Claire Danes), insieme al giornalista Sean Barron, rivela come anche le situazioni più semplici e quotidiane possano nascondere mille insidie per le persone con disturbi dello spettro autistico; ma ci mostra anche che chiunque, a volte, pur non essendo autistico, può riconoscersi nelle stesse difficoltà relazionali e che la conoscenza dell'autismo può aiutare ciascun essere umano a comprendere meglio se stesso e l'ambiente sociale che lo circonda. (Alice).

Reviews

User-contributed reviews
Retrieving GoodReads reviews...
Retrieving DOGObooks reviews...

Tags

Be the first.

Similar Items

Related Subjects:(3)

Confirm this request

You may have already requested this item. Please select Ok if you would like to proceed with this request anyway.

Close Window

Please sign in to WorldCat 

Don't have an account? You can easily create a free account.